Immaginate onde sonore senza soluzione di continuità che scorrono in modo uniforme in ogni stanza di una casa, questa è l’esperienza dei sistemi di altoparlanti wireless multi-room.

Con i progressi dell’audio wireless, creare un’oasi di un ecosistema audio domestico non è mai stato così facile grazie al controllo intelligente dei dispositivi e allo sfruttamento della tecnologia delle applicazioni mobili. 

Utilizzi

Costruiti per la sincronizzazione, i sistemi multi-room sono completamente indolori nel reparto di configurazione (una caratteristica rara dell’elettronica moderna). Inserite la spina, accendete la sincronizzazione e godetevela.

Nel mercato competitivo, i principali produttori di sistemi stanno prendendo le massime precauzioni per garantire il comfort dell’esperienza dell’utente, e fanno ogni sforzo per fare di questo tipo di inconvenienti un elemento del passato. Nessuno vuole leggere un manuale di 30 pagine, e grazie alla facilità di configurazione multi-room – non sarà necessario leggere una pagina.

Avere la possibilità di riprodurre il suono ovunque – da qualsiasi luogo è un altro vantaggio dei sistemi di altoparlanti wireless. I principali produttori di audio multi-room offrono applicazioni per il controllo del suono e della musica che è possibile regolare dal proprio smartphone o tablet. Alcune linee che producono una gamma di altoparlanti wireless in grado di sincronizzarsi tra loro come gli altoparlanti HEOS, consentono anche funzionalità incrociate, così ogni unità può essere controllata insieme o separatamente direttamente dall’app.

Per concludere, Bluetooth e Wi-Fi hanno entrambi alcuni vantaggi e le linee avanzate di sistemi wireless multi-room ne sfruttano entrambi i vantaggi. La possibilità di scegliere quale connettività non solo migliora l’esperienza dell’utente, ma amplia anche la portata della potenza di connessione a seconda della posizione e dell’utilizzo del dispositivo audio. Utilizzando questi sistemi per trasmettere segnali in modalità wireless, i sistemi multi-room sono un’esperienza hands-off e ears-on.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.